martedì 18 agosto 2015

Scuola di cucina! Esperienze in vacanza!

 Carissime amiche tra le varie cose che impari viaggiando durante le vacanze 
c'è la cucina tipica del luogo, sempre se ti piace!
Io non amo molto cucinare, ma sono golosa e curiosa di sapere
mi piace incontrare la gente e di conseguenza anche il loro modo
di vivere, mangiare, divertirsi.
Quest'anno ho finalmente imparato come si fanno i canederli, 
lo so che potete trovare la ricetta su internet quando volete
ma questa me l'ha data Nicoletta, 
una signora gentile che manda avanti una baita insieme al marito.

 Canederli al formaggio





IngredientiGr. 300 pane raffermo
1 bicchiere di latte
150 gr. di formaggio Puzzone di Moena
 1 scalogno
1 cucchiaio di farina
3 uova
1 pizzico di erba cipollina e prezzemolo
sale
80 gr. di burro
60 gr. di grana trentino.

Preparazione
Versare il latte sul pane tagliato a dadini, dopo aver tolto la crosta esterna ed attendere che il pane si ammorbidisca (almeno 2 ore). Tagliare il formaggio puzzone di moena a piccoli dadini ed unirlo, assieme allo scalogno soffritto nel burro, alla farina, alle uova sbattute, all'erba cipollina, al prezzemolo ed al sale, al pane amalgamando bene il tutto. Prendere un cucchiaio del composto, formare nel palmo della mano bagnata delle palline grandi come quella da tennis , inserire in mezzo un cubetto di puzzone di moena e farli bollire per 15 minuti in acqua salata a fuoco lento. Servirli cosparsi di grana trentino grattugiato e burro fuso dorato.

A me sono piaciuti tantissimo e li preferisco a quelli in brodo
forse perchè per me è rischioso mangiare minestre e zuppe fuori casa
essendo allergica al glutammato che si trova nel dado da brodo!
E chi è che non lo usa?
Fatemi sapere!
Un bacione
Sara


Ricordatevi del mio giveaway !

http://sadioni.blogspot.it/2015/08/700-followers-festeggiamo-insieme.html
 

4 commenti:

  1. Slurp,,anche io come te in ogni posto che vado mi piace assaggiare i piatti tipici,meno mio marito che va solo sui piatti che conosce!Grazie per aver condiviso la ricetta dei canederli...mi ricordo la mia vacanza da ragazzina...la prima sera ci avevano servito questi per cena...che buoni!!!Voglio provare a farli con la tua ricetta!!un grosso bacione!

    RispondiElimina
  2. Troppo buoni i canederlil Ciao

    RispondiElimina
  3. Ovviamente, come potrai ben immaginare, i canederli li faccio.
    Tutto sommato continuo pure io a preferire quelli con il formaggio, piuttosto che quelli con la "luganega".
    Mi sono abituata tardi a mangiare quelli in brodo, preferendo quelli asciutti.
    La mia ricetta? Assolutamente ad occhio.

    RispondiElimina