venerdì 6 febbraio 2015

E' Carnevale! Ricordi di carnevali passati.

E' Carnevale, e come diceva la mia mamma, "a carnevale ogni scherzo vale"!Me la ricordo che si mascherava insieme a noi bambine e insieme andavamo in piazza per la sfilata dei carri allegorici.
 





 




La vecchia campana della torre dell'Orlogione, in Pineta, dava il via al Carnevale con le sue maschere che coloravano la piazza ed i carri allegorici che, con i loro pupazzi di cartapesta, passavano per le vie del centro storico cercando di non strusciare muri e finestre.Noi bambini per un giorno ci sentivamo, biancaneve, cappuccetto rosso, zorro o un  indianino, fate o superman. I grandi, allora come adesso, allontanavano gli impegni della quotidianità e ritrovavano la spensieratezza con scherzi e atteggiamenti che normalmente erano impensabili. Ci pensate alla mia mamma mascherata da cappuccetto rosso? Oddio ancora rido a crepapelle. E la faccia della zia quando l'ha vista?
 L'ultimo giorno di carnevale si bruciava Carnevalaccio. Si iniziava una processione con delle fiaccole che si snodava per le vie del paese portando un pupazzo di carta pesta, Carnevalaccio, che veniva poi bruciato.
Mi chiedo se anche oggi è così? Se anche i bambini di oggi, i ragazzi di oggi, i giovani di oggi si divertono come facevamo noi? Può darsi, ma l'ultimo carnevale cho ho visto è stato di una tristezza, solo maschere ubriache e parolacce tra di loro. E' rimasto comunque Saltaripe, la maschera simbolo del carnevale di Acquapendente , dal caratteristico costume arcobaleno.


 E la sagra delle fregnacce, che non è una parolaccia, ma è una specie di crepe fatta con acqua , farina e uova, riempita di formaggio, zucchero o nutella.









9 commenti:

  1. Bello il carnevale, con i suoi variopinti colori, e gli schiamazzi !!!
    Anche da me si preparano le vostre "fregnacce" con un nome diverso le "crespelle" ma gli ingredieti sono gli stessi....
    Saluti
    Nadia

    RispondiElimina
  2. Cara Sara il carnevale è quella cosa che fa dimenticare per quel periodo molti altri problemi e ci da quel buonumore che ci fa sorridere, dimenticando ogni cosa.
    Ciao e buon fine settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. che belle foto....il carnevale così è proprio bello.....
    buon we Sara, un bacio simona:)

    RispondiElimina
  4. Il Carnevale di quando eravamo bambine che bei ricordi...ci mascheravamo a scuola e poi grande abbuffata di chiacchiere!!anche il tuo dolce tipico è delizioso!!non conoscevo la maschera vestita con i colori dell'arcobaleno,mette tanta allegria!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Saretta un bacione domenicale grandissimo!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro il carnevale!!!le tue foto sono incantevoli....kiss kiss

    RispondiElimina
  7. Anche io ho ricordi belli del carnevale da bambina... è vero quando dici che adesso lo festeggiano da ubriachi, ho notato anche io che sfilano con la birra in mano. Però se non ci arriva chi partecipa, dovrebbe essere chi organizza a vietare di bere durante la sfilata! E a chi non piace che vada a festeggiare in birreria! ^_^ Buona domenica

    RispondiElimina
  8. che bei ricordi....da piccola ho vissuto pure io bei momenti ora Carnevale nn mi dice + nulla.
    ho letto il tuo commento ma sai in due gg. tra andare e tornare non avrei proprio avuto il tempo per fare conoscenze, il tempo è tiranno e poi ..dedicato solo al maritino....ho ancora la tosse, non sono del tutto guarita ma ne è valsa la pena....ciao cara

    RispondiElimina