domenica 6 luglio 2014

Considerazioni in un pomeriggio domenicale estivo!

Sono stanca, sfinita.
Sdraiata sul divano, non ho la forza neanche di azionare il telecomando.
Mi domando perchè la domenica è relax per tutti
 



invece io pulisco, stiro, cucino, eccetera eccetera
e arrivo a sera con il mal di schiena, le caviglie gonfie , con la faccia da zombie
e mio marito che mi dice: 
Usciamo?
Lo ucciderei
perchè secondo voi
io ho voglia di uscire?
Risposta: Certo a che ora?
e penso " forse ce la faccio a riposarmi un po'"
E lui dice bene, ha passato la domenica sul divano a guardare la TV 
o a suonare la chitarra!
Poi penso: " Basta con le faccende di casa che mi sfiniscono, devo trovare una soluzione"
Non posso arrivare a sera in queste condizioni!
E' vero che io ODIO fare la donna di casa

ma devo 
e allora mi organizzerò.
COME?
Ora ci penso, 
e tiro fuori il mio lato migliore,
quando si tratta di pianificare,
le mie celluline grigie funzionano a meraviglia.
Primo
Dedicare 30 minuti alle pulizie di casa ogni giorno 
cosicchè ci sarà ordine in tutte le stanze
Secondo
Una volta alla settimana approfondire le pulizie
a rotazione, 
per esempio, passare l'aspirapolvere, pulire i vetri,ecc...
Terzo
Coinvolgere anche il maritino(??????????)
 obbligandolo a mettere a posto le cose che usa.
Quarto
Prendere l'abitudine di togliersi le scarpe 
usando le pantofole o scarpe da casa,
evitiamo di portare tanto sporco dentro.
Quinto
Evitiamo di rimandare!
Quando c'è da stirare
non rimandiamo 
perchè la pila del bucato pulito fa disordine e si riempie di polvere!
Facciamo piegare i calzini al nostro lui
così facendo
guadagnamo tempo. 
Non credo di aver elaborato chissà quale piano strategico ma
penso che questi 5 punti siano essenziali 
per non arrivare alla domenica e sfinirsi di lavoro domestico.
Sono sicura che voi tutte, care amiche, avete le vostre strategie
per tenere in ordine la vostra casa.
Fatemi sapere!
Nei prossimi post cercherò di approfondire l'argomento.
Buona domenica a tutti!
Ora mi riposo un po'
perchè stasera
TUTTA VITA!!!!!!!!!!!!



29 commenti:

  1. Tesoro..... su punto terzo la vedo moooooolto dura!!!!
    Sarà che il mio è in gambissima a creare disordine ma cosa sia l'ordine non chiederlo perchè la parola risulta sconosciuta.
    Sarà anche che,, seondo lui, nel suo disordine trova .... escluso poi chiedermi hai visto il martello
    Va beh! Lasciamo stare... tanto ormai.... dopo trent'anni le cose nnnn cambiano più.
    A mio vantaggio c'è solo una cosa. Essendo casalinga il lunedì è la mia domenica. Spesa e qualche lavoro di casa ma con calma...
    la domenica vera e propria invece lasciamola perdere!
    Ciao bella! Non scoppiare per i lavori di casa. Impara ogni tanto a mettere un segno e proseguire poi in un altro momento.... lo so! Forse tu lavori anche fuori casa quindi il tempo è poco e la stanchezza è tanta. Però, credimi, ogni tanto si deve anche fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione cara Patricia, ma non so perchè non vedo mai la mia casa ordinata. C'è sempre un libro, una busta, una scatola fuori posto. Sai che ti dico accetto il tuo consiglio e chiudo gli occhi.

      Elimina
    2. Sara, io ho dovuto rinunciare all'ordine. O impazzivo io o lasciavo stare come era. Ho optato per la seconda scelta. In più per convincermi di aver ragione mi ripeto come un mantra... la casa deve essere al mio servizio e non io al suo....
      Ti confesso che non sempre funziona però... ci sono momenti in cui prenderei casa, figlia, marito e butterei tutti nella munnezza. E poi? Cosa farei dopo? Meglio se mi li tenga caotici e casinisti così come son!
      Ciao bella, buona settimana

      Elimina
  2. Tutta la mia comprensione!!! Ho una pila di roba da stirare che mi guarda da giorni in cagnesco... ed io le trovo tutte per non considerarla! Guarda di strategie ce ne sarebbero e le tue mi sembrano giuste, basta solo non avere un blog e magari nient'altro di meglio da fare o, meglio ancora, avere qualcuno che ti fa le faccende ! Anch'io ODIOOOO farle!
    Una pacca sulle spalle! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio centrato il punto. Preferisco lavorare al mio blog che stirare una montagna di camice( di mio marito!!!)
      Grazie per la pacca.
      Un bacione

      Elimina
  3. Cara Sara , noi donne diamo il meglio in tutto e per tutto e le nostre giornate sono talmente piene che arriviamo a sera sfinite....Bisognerebbe però imparare a " lasciar correre " qualche volta e come dici tu anche a coinvolgere e a farci aiutare da coloro che amiamo....E forse...anche a delegare qualcosina...Un caro abbraccio cara amica...chissà , magari poi stasera si rivelerà una serata divertente che ti farà dimenticare la stanchezza. Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara amica, la serata è stata veramente divertente. E' stata la serata finale di Kaffeina, un evento culturale, musicale, gastronomico che di solito dura 10-15 giorni. Alle 19,00 abbiamo seguito per la città un gruppo di musicisti percussionisti itineranti (sconosciuti ma fantastici), poi alle 20,30 la presentazione di un libro sulla musica jazz, poi un concerto di musica jazz e una sfilata di costumi in maschera e infine di nuovo i percussionisti che hanno chiuso la serata verso le 24.00. Non ti dico io come stavo!
      Un bacione a presto









      Elimina
  4. hai ragione sul terzo punto!
    comunque riposati e buona serata simona!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona almeno la serata è stata fantastica.
      Un bacione

      Elimina
  5. Ciao! se ti consola saperlo la mia domenica è poco pianificabile perché lavoro!!! sigh! oggi in particolare è stata una domenica terribilmente inutile.. non c'era quasi niente da fare in albergo e sinceramente avrebbero potuto anche lasciarmi la giornata libera invece fi farmi andar li per fare giusto due massaggi uno alla sorella della titolare e l'altro alla figlia della titolare, che non per essere cattivi ma potevano anche risparmiarmi.. vabbé è andata così. Tutti i miei amici passano la domenica in piscina e io chiusa in una spa a sudare. Le faccende di casa sono antipatiche ma credimi in certi casi preferire fare quelle! A costo di dover stirare cento mila panni e spolverare tutto il tempo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara come ti capisco! Ho lavorato per tre estati al Lido Camping Village di Bolsena e tutte le domeniche erano le mie.Ma continuo a dire che ODIO le faccende di casa.
      Un abbraccio e grazie per il tuo commento

      Elimina
  6. Come ti capiscoooooo punto 1 e 2 in fase organizzativa punto 3 ci sto lavorando da tempo.. Punto 4 fatto punto 5 me lo ripeto ogni giorno... Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, vedo che siamo in tante per non dire tutte!
      Un abbraccio e grazie per il tuo commento

      Elimina
  7. Il lavoro di casa non termina mai, buon consiglio!!!!
    Baci
    http://fashionyfacil.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Fernanda per il tuo commento!
      Baci

      Elimina
  8. La strategia migliore è fare un pochino ogni giorno... Io sono sola, mia figlia vive in un'altra città, quindi sono attentissima a togliere le scarpe, non sporcare, mettere via ogni cosa appena finito di usarla, ma non c'è nulla da fare: la polvere ricopre con il suo manto grigio ogni mobile dalla sera alla mattina, entra la fogliolina secca dal basculante in soggiorno, la vasca bisogna ripassarla ogni giorno altrimenti la polvere umida non si toglie più... Per non parlare dei fiori e delle piante della terrazza!!! Ma quanto tempo bisogna dedicare? Però io adoro arrivare a casa, è tanto faticoso, ma non ci rinuncerei mai! Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io adoro arrivare a casa, anzi sono molto "casalinga" ma non mi piace fare ilavori di casa, ma non mi piace il disordine e allora o faccio io o chiamo qualcuno. Ma con i tempi che corrono!
      Comunque più di tutto odio stirare!
      Grazie cara Cristina per il tuo gradito commento.
      Un bacione

      Elimina
  9. Tutti solidali al terzo punto vero Sara? CONDIVIDO...non possiamo fare tutto noi... ;/...Buona settimana. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ni per il tuo sostegno.
      Abbasso i mariti disordinati e pigroni!
      Un bacione

      Elimina
  10. Sono d'accordo con il punto 3. Ci vorrebbero giornate mooolto lunghe per
    fare tutto, ma anche per riposarsi un pochino.Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Hamina ho deciso che seguirò i consigli delle amiche blogger. Prima noi poi la casa!
      Un bacione e buona settimana anche a te!

      Elimina
  11. Anch'io cerco di togliermi qualche lavoro in settimana per non scoppiare al sabato ma non sempre ce la faccio.
    Bisogna ritagliarsi un pò di spazio per il relax altrimenti poi ce la prendiamo con i mariti e non capiscono il motivo...
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio lo sa il perchè ma fa finta di niente! Concordo con un po' di tempo per noi!
      Bacioni

      Elimina
  12. la cosa che + mi piace dei tuoi buoni propositi è : FARTI AIUTARE DAL MARITINO!!!!!!!!!!! io sono fortunata non posso dire nulla, mi aiuta davvero tanto , cmq voglia di uscire alla sera ne ho sempre poca soprattutto da quando abito in collina, si sta cosi bene qui di sera nn mi manca il caos della città....un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo, cara Fiore, che non hai voglia di uscire! Non conosco il posto ma so che le colline Emiliane sono stupende!
      Anche io odio il caos, se fosse per me starei sempre tranquilla a casa mia, nella mia terrazza, o ancora meglio a casa di mia madre, dove sono nata.
      Un abbraccio.

      Elimina
  13. anche io ho iniziato a dilazionare le pulizie. E io sono fortunata perchè avendo un'ora di pausa pranzo e essendo l'azienda vicino a casa, il venerdì mangio veloce e poi do l'aspirapolvere. Così poi al pomeriggio quando arrivo a casa do lo straccio. E la spesa mai di sabato, sempre i giorni infrasettimanali. Lo stiraggio invece è compito del marito, so che sono una donna fortunata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei veramente fortunata perchè mio marito non sa neanche lontanamente cosa vuol dire stirara.
      Però passa l'aspirapolvere e prepara la pasta a pranzo.
      Un bacione

      Elimina
  14. Ciao bela!!!!!!!!!!!!ti quoto in tutto ciò che hai detto in tutto il post!!!!!!!!!!!!!!!!..Un bacione e Buon inizio settimana!<3

    RispondiElimina