giovedì 6 febbraio 2014

Terzo appuntamento con la rubrica Health and Beauty

Eccoci di nuovo al solito appuntamento del giovedì, il terzo per l'esattezza. 
I primi due appuntamenti trattavano di bellezza e di salute
Oggi vorrei parlarvi di come le nostre nonne risolvevano un problemino imbarazzante:
i cattivi odori!
E nello stesso tempo curavano la loro pelle
Come?
Con i sali. Ho saputo solo adesso, leggendo il famoso quaderno della nonna, 
che il sale marino è un elemento prezioso per la cura della pelle, 
sia disciolto nell'acqua del bagno, di pediluvi, maniluvi, 
che semplicemente inumidito e applicato direttamente sulla zona da trattare. 

Il sale ha un effetto esfoliante, ammorbidendo la pelle, 
rimuovendo le cellule morte e le parti ruvide e spesse che si formano sui gomiti, 
sui talloni e sotto la pianta dei piedi.
Perciò, se avete la pelle piuttosto spessa, 
che tende a trattenere le sostanze tossiche che normalmente si eliminano attraverso essa, 
o nei giovani durante l'età pubere, 
quando la trasformazione ormonali li fa sudare un po' troppo e perciò emanare cattivi odori 
(sono stata buona, vero mamme?)
allora il sale marino può risolvere questo inconveniente.
Una volta alla settimana immergetevi in un bagno dove sono stati sciolti 6 cucchiai di sale marino insieme ai sali da bagno che sono profumati per almeno 10 minuti prima di andare a dormire.
Quando la cute avrà ripreso morbidezza ed elasticità sarà sufficiente un bagno al mese.


Ed ecco una ricettina per preparare 
i sali da bagno profumati

 Versare 1 chilo di sale grosso in una grande ciotola.
Aggiungete quattro gocce di colorante alimentare e 25-50 g di profumo o di olio essenziale,
( io uso l'olio alla rosa).
Mescolare molto bene. 
Perfetti anche per dei regalini alle amiche!
Iniziate a riempire i vostri contenitori quasi fino all’orlo, 
potete utilizzare un imbuto per le aperture più strette. 
Assicuratevi di pulire bene i bordi ed etichettate correttamente con tutti gli ingredienti e la fragranza scelta.
A questo punto i vostri sali da bagno saranno pronti per essere regalati!
( immagine presa da donnamoderna. com)

Se invece volete fare un regalo per San Valentino seguite questa ricetta:
Sale grosso dell'Himalaya 
( potete comprarlo in erboristeria )
così da non dover usare alcun tipo di colorante aggiuntivo perchè è rosato
 Unite a quattro cucchiai di sale 5 gocce di olio essenziale di rosa 
e 5 gocce di olio essenziale di sandalo,
 mescolate bene in modo che il sale si impregni bene del profumo delle due essenze.
Riempite la vasca e usate il sale da bagno che si scioglierà rilasciando tutto il suo delicato aroma.


Invece se volete usare il sale come esfoliante potete strofinare il sale fino bagnato con poche gocce d'acqua per formare una pasta oppure direttamente sulla pelle bagnata quando fate la doccia. 
La pelle, dopo poche applicazioni, diventerà morbida ed elastica. 

 RICETTA PER UNO SCRUB FATTO A CASA
Munitevi innanzitutto di sale grosso marino, di sale fino, di olio extravergine di oliva. 
Mettete il sale grosso (almeno 4-5 cucchiai grandi) e il sale fino (2 cucchiai) in una ciotola, aggiungete 10 gocce di olio di oliva e mescolate perbene con un cucchiaio di legno fino a quando il sale appare perfettamente amalgamato con l'olio. 
Servitevi  di una pezza di lino o di cotone che chiuderete con decisione con uno filo di spago.

Usate lo scrub sotto la doccia (sulle gambe anche come anti-cellulite, sulle braccia, e sulla schiena), massaggiando innanzitutto delicatamente per qualche minuto.
  Per finire, ricordate che potrete aggiungere (in base alle vostre preferenze e in fase di preparazione del prodotto) il succo di un limone, assai adatto per massaggiare le gambe visto le sue proprietà tonificanti.

Per oggi è tutto, vi aspetto giovedì prossimo!


15 commenti:

  1. Amo utilizzare il sale per le ricette beauty, ma non avevo mai provato a confezionare dei sali da bagno... ottimo spunto!
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benissimo così potrai prepararli da sola.
      Ciao Sara

      Elimina
  2. Buon pomeriggio cara Sara.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. quanto adoro questo tipo di post!!!^_^forte!!!...interessante lo scrubs fatto in casa!!!!!^_^

    RispondiElimina
  4. Ciao ho scoperto il tuo blog grazie all’iniziativa di Kreattina,
    ho un blog anch’io:
    http://libricheamore.blogspot.it/
    se ti va di passare ne sarei molto felice.
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Interessante, molto interessante!
    Grazie!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
  6. Bello! Voglio farlo lo scrub con il sale... Dici che posso farlo anche con i sali da bagno?!? Thanks

    RispondiElimina
  7. Ma penso di si. Prova e poi mi fai sapere.
    Baci sara

    RispondiElimina
  8. Io ce l'ho sempre il sale dell'Himalaya in casa ...è un ' ottima idea usarlo , così non serve aggiungere i coloranti !! Mi piace fare un bel bagno rilassante e terro 'buon conto di queste ricettine preziose. Grazie Sara e grazie ancora , anche qui per il cuore che mi hai donato...Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina