sabato 2 novembre 2013

Lo sapevi che...? Omaggio a Lou Reed!



Eccoci, care amiche al 10 apuntamento con la Rubrica "Lo sapevi che...?"

L'argomento che vorrei trattare oggi è ancora la MUSICA e vorrei ricordare un grande rocker come
LOU REED.
Solo un post breve breve per ricordare questo uomo così eclettico, duro, anticonformista, intollerante della normalità, ma, alla fine della sua carriera, così tenero nonostante tutto!   
Ecco quello che diceva nel 1973:
" Se Dio mi apparisse domani e mi domandasse:" Vuoi essere il presidente degli Stati Uniti?" risponderei "No", "Non ti piacerebbe una carriera politica?" "No". "Ti piacerebbe fare l'avvocato" "No" " Cosa vuoi dunque?" " Sonare la chitarra ritmica".
Ecco cosa piaceva a Lou Reed!
Lou Reed è sinonimo dei Velvet Underground e quando uscì , nel bel mezzo degli anni Sessanta, il loro disco faceva quasi paura.
Parlava di un mondo che in quel momento nessuno voleva realmente vedere.
Un mondo in bianco e nero, tetro, brutale.
Certo è che nessuno aveva guardato ai bassifondi di una società per avere ispirazione artistica!
I Velvet raccontavano le brutture del tempo proprio nel mezzo delle summers of love proprio mentre  il pianeta giovanile esplodeva nei suoi mille colori di rivoluzione. Odiavano gli hippies e il rock sognante dei gruppi californiani e detestavano la retorica dell'utopia. Non hanno mai promesso un mondo migliore, anzi, e proprio per questo escono dalla memoria di quegli anni con sorprendente attualità.

 
  • Lo sapevi che...? The Velvet Underground & Nico, primo album dei Velvet Underground, è noto anche come Banana Album grazie alla copertina disegnata da Andy Warhol, raffigurante una banana che nell'edizione originale si poteva sbucciare e appariva sotto una banana identica ma rosa.  


  • Lo sapevi che...? Insieme alla band figurava la cantante Nico che era una modella tedesca di nome Christa Päffgen. La ragazza venne invitata dal produttore e amico Andy Warhol,  il quale pensò che l'aggiunta della carismatica figura dell'algida modella tedesca potesse far guadagnare popolarità al gruppo.
Nel 1990 Lour Reed e John Cale, che aveva lasciato i Velvet Underground per incomprensioni infuocate, si ritrovarono e scrissero una splendida elegia alla memoria di Warhol Song for Drella


   

Negli ultimi tempi Lou Reed è stato un distillato di poesia, col tempo ha perfezionato le sue qualità letterarie diventando il più grande dei poeti rock. 
Con poche parole e con la densità del suo personaggio riesce ad evocare un mondo intero. 
Il guerriero con alle spalle l'inferno, la droga, gli abissi della coscienza, in una delicata accettazione della normalità, un dolceamaro "Perfect Day", ha raggiunto un istante di pace che è 
la più ambita delle mete.
Avrei voluto scrivere di altri grandi uomini della musica ma non posso associarli a LOU REED perchè secondo me era unico!
Mi è piaciuto tanto il Lou Reed degli ultimi tempi, quando maturando la convinzione che "normale" è bello, ha fatto canzoni stupende come Perfect Day
...Just a perfect day
you made me forget myself
I thought I was
someone else, someone good...

...un giorno perfetto, 
mi hai fatto dimenticare me stesso
Ho pensato di essere 
qualcun altro,uno buono.... 

Alla prossima puntata e chissà se parleremo ancora di musica!
Vi aspetto il 16 novembre!
Un abbraccio
Sara

5 commenti:

  1. Quante cose che non sapevo ho imparato su Lou Reed grazie a te! Ho visto proprio quest'estate in una mostra su Andy Warhol la sua copertina di "The Velvet Underground & Nico"!
    Buon wekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai è stata una scoperta anche per me, non sapevo di andy Wahrol che io adoro!
      Grazie per il commento
      Bacioni
      Sara

      Elimina
  2. Bellissimo post!!! Sono una grande appassionata di musica e sono rimasta malissimo quando ho saputo della sua morte.. :(
    Oggi ho scoperto un paio di cosette che non sapevo quindi..grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Giorgia per avere gentilmente commentato!

      Elimina
  3. non sapevo fossi appassionata di rock! certo che girando di blog in blog ne scopro di cose peccato che ho sempre poco tempo per il pc....
    grazie per aver aderito al candy:
    sei il n.13
    e ricorda....puoi partecipare anche nei post seguenti del 10 e del 13novembre!! ;-)

    RispondiElimina