sabato 5 ottobre 2013

Musica é...

Care amiche eccoci di nuovo ad un appuntamento con la rubrica "Lo sapevi che...?".

In questa rubrica ho parlato di giardinaggio (qui, qui, qui ), di natura e bellezza ( quiqui ), degli anni '50 (qui), degli anni '60 ( qui) e di miti da sfatare ( qui )

Oggi vi voglio parlare di musica. 
 
Forse vi sembrerò un poco pretenziosa ma la musica fa parte della mia vita e non posso farne a meno.
Parlo di tutti i tipi di musica, quella già esistente prima della nascita dell'uomo quando il pianeta era appena nato: la musica della natura. 
L'eterna musica della natura fatta di suoni, ritmi, melodie, armonie e timbri che l'uomo ha poi sfruttato per migliorare la propria vita. 
All'inizio l'uomo ha modellato la propria voce imitando il grido degli animali che voleva cacciare. 
Ascoltò la voce della natura per rendere più agevole e sicura la propria esistenza.
 Certo, non possiamo dire con sicurezza quali fossero le intenzioni che lo portarono a imitare i suoni della natura , nè quali furono le prime manifestazioni musicali dell'uomo, ma, ascoltando i popoli che vivono uno stile di vita lontano dalla nostra cosiddetta civiltà, 
possiamo dire che la prima espressione musicale è il ritmo. 
Il ritmo viene espresso con le mani, i piedi, con i sassi, con gli utensili da lavoro e viene accompagnato da suoni orali che esprimono gioia, dolore, paura. 
 Il ritmo è in ogni cosa che noi facciamo, lo sentiremmo se solo ci soffermassimo un po' di più ad ascoltare. Possiamo sicuramente dire che la musica è un mezzo di comunicazione anche tra persone di lingua diversa.

  • Lo sapevi che...? Il nome musica deriva dal greco e significa arte delle Muse! 
  
La musica è espressione della cultura di una civiltà ed ogni epoca e ogni popolo ha avuto i suoi strumenti caratteristici.
  • Lo sapevi che...? Presso i popoli più antichi la musica veniva utilizzata prevalentemente nell'ambito di cerimonie religiose. In Egitto, per esempio, i sacerdoti si tramandavano musiche sacre per accompagnare riti magici o propiziatori. Gli Egizi cantavano e ballavano accompagnandosi con arpe, flauti e cimbali. Ma quale è stato il primo strumento creato dall'uomo?   
  • Lo sapevi che...? I primi flauti di Pan vennero scoperti presso i cacciatori.                                                                                  
  • Lo sapevi che...? anche lo xilofono è di origine preistorica?  E che è tuttora in uso in alcune tribù africane e asiatiche soprattutto in Malesia?                                                                 
MUSICA: 
LEIT MOTIV DELLA NOSTRA ESISTENZA
Non so se per voi è così , ma pensate un po'...
Quando l'ascoltiamo, la musica ci suggestiona, ci anima, ci culla, ci rattrista, ci turba, ci eleva. Rende più importanti noi e il mondo in cui risuona.
La musica ha il potere di valorizzare gli aspetti più insignificanti della nostra vita, di evidenziare emozioni e di rendere più familiare e umano il mondo esterno.



 La musica giunge là dove la parola non arriva!
Può liberarci dai pesanti attacchi della quotidianità, accendere la creatività, placare il dolore, rafforzare il coraggio e stimolare l'intelletto.
Tutti sape che che la musica può essere una risorsa per la cura della salute, in ogni fase della vita, dal concepimento sino alla morte e che la musicoterapia è usata ormai in tutti i luoghi di sofferenza.
  • Lo sapevi che...? Gli anziani malati di Alzheimer possono  riattivare la memoria musicale ed emozionale e perciò recuperare il presente attraverso la rivisitazione e la riappropriazione dei ricordi, grazie alla musicoterapia?



campanelle trombetta

E tutti sapete che durante la gravidanza è importante che la madre parli con il bambino.
  • Lo sapevi che...? Il feto risponde a stimoli sonori e rumori dal sesto mese di gravidanza e si rilassa?
  • Lo sapevi che...? I bambini ricordano le melodie che gli proponiamo durante i mesi di gestazione(qui)
  • Lo sapevi che...? il neonato riconosce la voce paterna se ha potuto ascoltarla con regolarità nella via prenatale? (qui )
  
Bene, care amiche, dopo questa chiacchierata dove vi ho esplicitato alcune considerazioni  sulla musica, sperando che abbiate trovato gradevole la lettura di questo post, vi rimando al prossimo appuntamento del 19 ottobre, con la speranza che in tante seguiate questa rubrica.
Baci
Sara

13 commenti:

  1. Sara , carissima , non solo ho trovato gradevole la lettura di questo post ma lo trovo anche interessantissimo . >alcune cose le conoscevo , ad esempio che l'ascolto della musica per i malati di Alzheimer li aiuta a ritrovare traccia della loro memoria emozionale , ma essendo Oss questo fa parte del mio bagaglio scolastico . Non sapevo invece che il feto reagisce agli stimoli sonori dal sesto mese e che riconosce la voce del papà se ha potuto ascoltarla nel periodo prenatale.. Spero continuerai con questa tua rubrica , è veramente una fonte di informazioni utili e curiosità davvero interessanti. Ti abbraccio cara Sara

    RispondiElimina
  2. Grazie, cara Mirtilla, sono veramente felice del tuo commento!
    Un bacione
    Sara

    RispondiElimina
  3. Mi piace leggere di argomenti diversi e tu rendi sempre questa lettura piacevole e leggera. Informazioni e notizie strane e anche molto particolari. Grazie del tuo bel post musicale. Buon sabato. Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ely che come sempre lasci un tuo gradito commento.
      Baci
      Sara

      Elimina
  4. un post davvero molto interessante! e soprattutto ho scoperto alcune cose che non sapevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti piaccia
      Baci
      Sara

      Elimina
  5. Ciao Sara, questa tua rubrica musicale e' davvero fantastica! L'ho letta tutta d'un fiato fino in fondo,ed e' bello scoprire cose nuove! A quanto pare condividiamo la stessa passione per la musica :)
    Buon lunedi!
    Laura

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara, questa tua rubrica musicale e' davvero fantastica! L'ho letta tutta d'un fiato fino in fondo,ed e' bello scoprire cose nuove! A quanto pare condividiamo la stessa passione per la musica :)
    Buon lunedi!
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, cara Laura e leggendo il tuo profilo abbiamo anche altre cose in comune, la cioccolata e il tè. Ho scritto dei post sul tè se ti va di leggerli.
      Grazie per il commento
      Sara

      Elimina
  7. Ciao Sara, lo sapevi che finora io non conoscevo il tuo blog e lo trovo molto interessante? E' per questo che tornerò spesso a trovarti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nikita, ora passo anche io da te.
      baci
      Sara

      Elimina