sabato 26 ottobre 2013

Menù di Halloween! 3

Eccoci care amiche a metà del menù per la sera del 31 ottobre. Per l'antipasto e per il primo leggete i post precedenti qui e qui
Questa sera vi voglio parlare del secondo piatto

Artigli dell’Abominio della palude

dal blog Ricette di Halloween

 

Un secondo piatto davvero originale e divertente, ma altrettanto sfizioso e saporito. Portiamo in tavola gli inimitabili Artigli dell’abominio della palude nera!



 
Ingredienti:(6 persone)

500 g – petto di pollo disossato, 3 – uova, 2 cucchiai – farina 00, 2 cucchiai e mezzo – erbe aromatiche miste (maggiorana, erba cipollina, timo, alloro...) tritate, 1 tazza e mezzo – corn flakes, 1/2 – cipolla, 1 – peperone rosso, q.b. – salsa barbecue, q.b. – ketchup, q.b. – burro
Preparazione:
Accendete il forno a 180 gradi.
Mettete la farina in un contenitore con coperchio ermetico, 
aggiugete 2 cucchiai di erbe aromatiche. 
Tagliate il petto di pollo a striscioline larghe non più di 2 centimetri, 
e mettetelo nel contenitore. 
Chiudetelo e “shakerate” in modo che il pollo si rivesta per bene.
Preparate la panatura in una terrina sbriciolandovi i corn flakes 
e aggiungendo la cipolla tritata e le erbe aromatiche rimanenti.
 Mescolate bene in modo da ottenere un composto omogeneo.
In un’altra ciotola, sbattete leggermente le uova.
Imburrate una teglia. Recuperate le striscioline di pollo e immergetele
 prima nelle uova e quindi nella panatura, per poi adagiarle nella teglia 
a distanza l’una dall’altra in modo che non si tocchino.
Infornate e lasciatele cuocere per 10 minuti, verificando che al centro
diventino rosee.
Intanto che cuociono, ritagliate il peperone a forma di artigli appuntiti.
Tolte le strisce di pollo dal forno, lasciate raffreddare finché non è
 possibile maneggiarle,e incidete a un’estremità ogni striscia.
Infilate quindi il bordo più largo degli artigli di peperone nelle incisioni,
 in modo da simulare lunghe dita terminanti in terribili artigli insanguinati
e acuminati.
"Sporcate" di salsa barbecue le “dita” del vostro abominio, e riempite
 delle ciotoline con altra sanguinolenta salsa barbecue e ketchup, che
servirete a fianco degli artigli.
Portate in tavola e sbranate l'abominio!
Tempo: 40 minuti

7 commenti:

  1. Oddio Sara amo la salsa barbecue, la voglio provare.. Grazie mille della ricettina

    RispondiElimina
  2. Ogni volta è un piacere leggere ciò che scrivi, mi piace molto seguirti...ti ho assegnato un piccolo premio, se ti fa piacere passa da me ti lascio il link (http://raggiodisolecreazioni.blogspot.it/2013/10/premi-per-il-mio-blog.html). Buona domenica, a presto! :)

    RispondiElimina
  3. Ma che idea fantastica : Gli artigli dell'abominio della palude nera !! Sei troppo forte Sara !!!!!!!

    RispondiElimina
  4. mmmm bontà delle bontà!!!!!!!!!>_<....

    RispondiElimina
  5. Il nome è da paura ma mi sa che una volta assaggiati passa anche quella.
    Complimenti bellissima idea
    Baci
    Anna

    RispondiElimina