giovedì 11 luglio 2013

What a mess!

Care amiche finalmente gli esami sono finiti e voi giustamente pensate che io mi potrò riposare, andare alle terme ( vi parlerò in seguito delle terme di Viterbo), o a passeggio con le amiche. Invece NO!!!!!!!!
Ci sono i lavori a casa!
Guardate un po' che disastro!






Non trovo più niente, tutte le mie stoffe, cotoni, uncinetti ecc. sono in qualche scatoloncino
 di cartone non so dove, la macchina da cucire è dentro un armadio coperto con teli e 
davanti ad esso c'è ogni ben di Dio.
Insomma inutile che vi dica come sono messa,
le immagini parlano da sole.
E tutto fino alla fine di agosto perchè nel frattempo gli operai vanno in ferie e mi lasciano con i lavori in corso.
Ho deciso di non stressarmi e la prendo così come viene( tanto non posso farci niente)
Solo mi dispiace perchè non posso partecipare a dei progetti a cui tengo molto( vedi  la mia rubrica del 27 luglio, del 10 e 24 agosto e il progetto di luglio e di agosto di Mademoiselles des Ideès).
Vi saluto care amiche e spero che almeno voi vi riposiate!
Baci
Sara

10 commenti:

  1. Mamma mia,non ti invidio proprio.
    Stefy

    RispondiElimina
  2. In risposta al titolo del tuo post : Is that this is a mess !!!!! Povera, immagino la confusione e lo sconforto perchè le tue cose sono sommerse da ...tutto ! Però ,dai ,pensa che poi avrai la tua bella casetta a nuovo !!!! Un bacione e....non guardare !!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto questo mi rincuora anche perchè era tantissimo tempo che volevo rinnovare casa e non vedo l'ora che finiscano.
      Baci
      Sara

      Elimina
  3. Come ti capiscoooo! Io l'anno scorso ho avuto lo stesso problema!
    Pazienta un pò e poi vedrai che sarai soddisfatta dei lavori fatti in casa e potrai recuperare il tempo perso!
    Bacio!

    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, non vedo l'ora che finiscano. Ma c'è da aspettare ancora un bel po'.
      Un abbraccio
      Sara

      Elimina
  4. Anche a me è capitato l'anno scorso e mi prudevano le mani. Volevo creare e avevo tutto sotto sopra. Coraggio, un abbraccio, Ely.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ely grazie per il sostegno morale.
      baci
      sara

      Elimina
  5. Oh, poverina! Dai, non prendertela! Un abbraccio! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella, cercherò di non guardare.
      Baci
      Sara

      Elimina