venerdì 29 marzo 2013

La Pasqua nel mondo: Germania

 

In Germania, la Pasqua è ancora il simbolo della primavera che si rinnova, e della rinascita della natura.
Le case vengono decorate con rami su cui i bambini appendono i gusci delle uova che dipingono.
Anche la presenza del coniglietto Pasquale è uno dei simboli della Pasqua tedesca, infatti la Domenica di Pasqua, i bambini cercano in case e giardini, le uova che il coniglietto ha precendentemente nascosto.
Il giorno di Pasqua è il giorno in cui il bene regna, in alcune zone della Germania del Nord, i contadini bruciano i rami secchi, accendendo il fuoco strofinandoli tra loro o con una lente, a simbolo dell’inverno che finisce e della primavera che ricomincia.
Dopo il Venerdì Santo in cui è consentito mangiare soltanto pesce, ecco che alla vigilia arriva il coniglio Osterhase a nascondere dolci e regalini che vengono trovati il giorno successivo al termine di una lunga caccia al tesoro. Il pranzo della domenica di Pasqua, poi, è rigorosamente a base di agnello e uova di cioccolato, ma anche tutte le altre pietanze che lo arricchiscono, come torte dolci e salate, devono avere la forma di un tenero agnellino.
In alcune zone rurali della Germania, inoltre, si conserva ancora oggi l’usanza dei fuochi sacri che devono essere accesi in modo ‘naturale’ cioè strofinando la legna, con la silice o attraverso una lente d’ingrandimento e spesso, mentre questi bruciano, vengono spente tutte le luci e le candele delle chiese che verranno poi riaccese con questo fuoco benaugurale che tiene lontano il male.
Anche le ceneri, una volta esauritesi le fiamme, non vanno sprecate: con esse i contadini cospargono i campi in modo da assicurarsi un raccolto abbondante, mentre si bruciano i rami secchi che simboleggiano l’addio dell’inverno e il benvenuto alla primavera.

Tradizioni Pasquali


Usanza tedesca è quella di nascondere le uova in giardino o in casa e far poi divertire i bambini a cercarle nella giornata di Pasqua. Tipico simbolo pasquale è il coniglietto “Osterhase” ed è proprio lui, secondo la tradizione, a nascondere le uova( vedi anche Pasqua in Inghilterra) .
Un altra tradizione molto sentita è quella dell'accenzione dei fuochi di Pasqua che però vanno accesi in modo assolutamente naturale: con dei legnetti o con la silice.
Molto spesso poi la fiamma del fuoco sacro viene utilizzata per accendere le candele in chiesa.
Le ceneri invece, vengono utilizzate dai contadini per propiziare un buon raccolto spargendole nei campi come fine della stagione fredda e inizio della primavera.
Il dolce pasquale, non è a forma di colomba come da noi, bensì a forma di agnello.
 

2 commenti:

  1. Ciao Sara ! Grazie di avere aderito al mio Candy ......
    Io adoro la Germania ed ho avuto anche la fortuna di apprezzarne
    Usanze e delizie proprio perché ci ho abitato per 1 annetto .
    Serena Pasqua a te e ai tuoi cari
    Elisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa per il messaggio. Sai io sono un po' anglosassone nei miei gusti forse a causa dei miei studi. Devo dire che anche io amo la germania anche se ci sono andata solo una volta.
      Un abbraccio e Buona Pasqua

      Elimina